Seleziona una pagina

La Marzocco

Settore Macchinari Industriali
Sede Scarperia, Firenze
Anno di fondazione 1927
Numero di dipendenti 190
Sito Web www.lamarzocco.com

Profilo Azienda

Fondata nel 1927 da Giuseppe e Bruno Bambi, La Marzocco ebbe le sue origini a Firenze, culla del Rinascimento e patria di Leonardo Da Vinci, Michelangelo, Brunelleschi e tanti altri grandi artisti che crearono alcuni tra i capolavori più famosi al mondo. La Marzocco acquisì grande fama grazie alle sue belle macchine da caffè, di alta qualità, concepite e disegnate con ingegno, fabbricate con cura ed estrema attenzione per il dettaglio diventando leader per design ed innovazione nel settore delle macchine per caffè espresso professionali. Fu La Marzocco che nel 1939 progettò e brevettò la prima macchina da caffè a caldaia orizzontale, la prima di una serie d’innovazioni importanti, quale ad esempio il sistema a doppia caldaia con gruppi di erogazione saturi. Tradizione, ricerca, qualità e affidabilità sono fattori che hanno sempre contraddistinto l’azienda. Personale altamente specializzato supervisiona ogni fase di produzione di ogni singola macchina, prodotta a mano su ordinazione di ciascun cliente. In questo modo la grande esperienza e l’orgoglio professionale di Giuseppe Bambi rivivono inalterati da oltre novanta anni facendo sì che La Marocco diventasse un forte punto di riferimento nel mercato.

Certificazioni e Awards

I nostri dipendenti dicono di noi: Migliori Risultati

  • Qui le persone si adattano rapidamente ai cambiamenti necessari al successo dell’organizzazione. 66% 66%
  • I Responsabili agiscono in modo onesto ed etico nella loro attività aziendale. 85% 85%
  • Tutto considerato, direi che questo è un eccellente luogo di lavoro. 90% 90%
  • I Responsabili mantengono le loro promesse. 76% 76%
  • Ogni dipendente ha l’opportunità di ottenere un riconoscimento speciale. 61% 61%
  • Ho intenzione di lavorare qui per un lungo periodo. 93% 93%

%

CREDIBILITA'

%

RISPETTO

%

EQUITA'

%

ORGOGLIO

%

COESIONE

Cosa ci contraddistingue

L’azienda ha nel DNA la qualità e l’innovazione perché Giuseppe Bambi ha sempre fatto di questo metodo la maniera di vivere l’azienda. Per qualità e innovazione non si intende solo il lancio di un prodotto impeccabile, all’avanguardia, ma un approccio studiato, anticonvenzionale e creativo in tutti gli aspetti della quotidianità professionale che vede un flusso di scambio continuo tra chi costruisce la macchina e chi la utilizza. Ne è un esempio La Marzocco Home, la divisione “domestica” nata dalla volontà di andare incontro alla richiesta dei consumatori di “specialty coffee”, proponendoli direttamente la possibilità di preparare in casa propria un ottimo caffè grazie ad una macchina performante quanto quelle professionali. Il materiale di base di ogni macchina rimane l’acciaio inossidabile (chirurgico), un marchio di fabbrica distintivo de La Marzocco.
Non solo prodotti ma anche le persone sono il fulcro della filosofia La Marzocco, la cui mission statement recita “Perseguire la perfezione nella produzione delle migliori attrezzature professionali per caffè coinvolgendo le persone, il patrimonio storico interno all’azienda, la tecnologia ed il design.” In sintesi, Le persone e la cultura rappresentano il bene più importante per l’azienda, un valore inestimabile per diffondere il culto dell’eccellenza, da sempre caratteristica del brand.

 

Il contributo primario che posso – e continuo a voler dare giornalmente – è quello di custodire e rafforzare il bagaglio storico culturale de La Marzocco, stimolare la ricerca e lo sviluppo e potenziare quel senso di familiarità, d’intesa e di rispetto in azienda. Principi e cultura solidi costituiscono il valore aggiunto, con un riflesso estremamente positivo sull’intera organizzazione e sui risultati di business.

Guido Bernardinelli – Amministratore Delegato

Noi stessi siamo gli ambasciatori de La Marzocco, responsabili per la promozione di eccellenza nel mondo dello “specialty coffee” cui facciamo parte. In particolare, la mia vocazione quotidiana prevede lo sviluppo e la comunicazione della cultura e dell’identità del brand e la cosa che ammiro di più nel mio lavoro è l’opportunità di riunire e connettere le persone; ispirare gli altri ad essere straordinari in ciò che fanno ed a creare esperienze significative.

Chris Salierno – Marketing Director

Lavorare in La Marzocco

Nei nostri collaboratori ricerchiamo una predisposizione alla condivisione dei nostri valori e della nostra filosofia perché sarà grazie a loro che questi saranno coltivarti e mantenuti. Sin dal primo colloquio al quale partecipano sia la funzione Hr sia il referente dell’ufficio in cui la risorsa deve essere inserita, si dichiara l’esigenza aziendale di avere una persona che oltre alla competenza tecnica abbia voglia di aiutare l’azienda a crescere come gruppo.
Per fare capire la nostra identità i colloqui sono molto informali, spesso tenuti in luoghi che contribuiscano a fare percepire il clima e l’approccio aziendale (nello spazio aperto del living oppure nel nostro thinking space seduti su divani e poltrone piuttosto che in uffici).
Dopo il primo colloquio conoscitivo, il candidato, se ritenuto interessante, viene richiamato per fare altri colloqui con i ruoli aziendali con i quali la sua figura dovrà interfacciarsi una volta in azienda. In tutti i colloqui viene sottolineata la responsabilità di entrare in un’azienda che non ricerca la mera competenza tecnica ma soprattutto un modo di essere, di approcciarsi agli altri. Durante i colloqui viene raccontata la storia dell’azienda, la sua evoluzione durante i 90 anni di storia e ciò che invece è stato mantenuto uguale. Raccontiamo la nostra Vision, la nostra Mission i valori che ci contraddistinguono e la voglia di preservare la nostra identità attraverso le persone che collaborano con noi (a tutti i livelli, dal dipendente fino al distributore o il tecnico che fa assistenza dall’altra parte del mondo). Questi incontri si svolgono accompagnando il candidato in giro per l’azienda perché possa vedere la nostra organizzazione, gli ambienti e possa respirare il clima informale e capire quanto sia importante.

La voce dei nostri collaboratori

Il nostro motto è costruire relazioni per arricchire la vita delle persone.”

Più di ogni altra cosa, La Marzocco Factory mi ha ricordato che una tazza di caffè non ha a che fare solo con la caffeina, ma con il dialogo.

Ogni persona, in quanto unica, può apportare un valore che nessun altro sarà mai capace di eguagliare.

L’azienda vuole avere un’organizzazione orizzontale ed è fortemente orientata a far sì che ogni persona sviluppi un forte senso di responsabilità ed autonomia.